Giorno Ricco

frutti dimenticati

frutti dimenticati

Il tempo non è un granché. Ma il primo giorno è buono: PennaBilli è piena di cose da vedere. Non ci si annoia. E non è normale: passo dalla campana tibetana alle meridiane al museo del calcolo ai luoghi dell’anima… posto strano. Contadini, fornelli e panni stesi accanto a mille curiosi modi di vivere l’ambiente. La maggior parte di quel che si visita è voluto o promosso da Tonino Guerra, ex sceneggiatore, poeta, scrittore e finalmente famoso per la pubblicità d’una catena di elettrodomestici.

La cosa più bella è L’Orto dei frutti dimenticati: raduna alberi una volta tipici dell’appennino, colture dai profumi intensi e manufatti (tipo meridiane e porte); si sta bene qui. Non è un luogo da vedere, in effetti, ma da sentire. E’ naturale, eppure artificiale. Unisce l’uomo alla campagna.E’ domestico, in senso buono.

Giro per il paese tra apette truccate e una macelleria affollata. Caffè al bar. Me lo servono con un bicchierino d’acqua. Ancora luoghi dell’anima: c’è un rapporto stretto tra PennaBilli e il Tibet, la gente ne va fiera , il Dalai Lama è venuto qui. Ha piantato il gelso della Pace. Fuori del Paese, mi dice il barista, c’è anche una campana tibetana, lassù, indica nel nulla. Ci andrò.

– Ma davvero il Dalai Lama? – è una storia lunga, di secoli, mi dicono. Storia di un missionario di Penna in Tibet, molto aperto di vedute. PennaBilli e il Tibet, pensa un po’.

Tibet & Vallesina

Tibet & Montefeltro

Deve essere gente saggia qui. Alterna la campagna al piccolo commercio, e alterna la poesia alla logica più pura: luoghi dell’anima, sì, ma anche Museo del Calcolo. Si sa mai. Il Museo è divertente e non solo per ragazzi, ma credo i ragazzi ci si divertano da matti. Io rimpiango un po’ l’Orto, che ho lasciato troppo presto.

Insomma una cittadina un po’ naif. Ci trovo Giuggiolo, Uva Spina, e esemplari di Computer Apple del 1983; grazia romagnola, schiettezza marchigiana.Niente male come prima tappa, la ripasserò con calma.

So Long, Barone Rampante

Apple 1983

Apple 1983

 

4 commenti a “Giorno Ricco”

  1. Stefi scrive:

    Come sei bucolico =)
    Braviiiiiiii

  2. Lorenzo Valenti scrive:

    Da pennese dico: bell’articolo, ci inorgoglisce… Grazie.

Lascia un commento


6 + = nove

 

Tutti i contenuti del blog Viaggiare Terra e Mare (dove non diversamente specificato)
sono pubblicati sotto Creative Commons 2.5 Italia License.

Viaggiare Terra e Mare un progetto di Amatori Tour Operator - P.I. 02251850422