La Fuggitiva

Il mio tour si chiama GiroTondo. Non so chi lo ha chiamato così, però è vero: gli altri viaggiano non dico a tema, no, ma viaggiano secondo un criterio. Io no. Sarà un caso? Rimbalzo tra la costa e l’interno, il mare in autunno e le torri di Urbino: per me va bene ma, già che ci sono, allora tanto vale fare una deviazione.

girotondo

Torno a casa.

Cioè, non torno a casa perché abbandono questo viaggio, anzi: prima di tornare a casa, ieri, ho egregiamente soddisfatto la mia curiosità attorno a Fano, che è inclusa nel GiroTondo. Poi ne parlerò, di Fano, che vale la pena. Però, visto che sono a Fano, e che le Marche saranno anche una sintesi dell’Italia intera ma sono piccole piccole, una sintesi davvero concisa, una didascalia direi, allora tanto vale fare un salto ad Ancona che c’è la Notte Bianca… No?

Non fraintendetemi, non vado a sentire il concerto di Zampaglione, no. Però la notte bianca è una cosa che mi affascina: tutta la musica, di solita musica che non è un granché, ma sempre musica, e i chioschi con la porchetta che fanno tanto sagra. E la gente che fa i turni: a una certa ora le famiglie, poi i ragazzi, poi i mezzetà, poi i ragazzi ancora. E gli sguardi dei baristi che stanno lì dall’aperitivo: ho fatto per tanto tempo la barista, li capisco eccome! C’è anche un balletto:

Insomma, non mi piace l’idea di perdermela: farò qualche chilometrò in più. Questo mi sono detta ieri, e così è andata.

Girotondo. Di Ancona parlerò più avanti, ma intanto, vi raccomando l’alba dal Passetto, sul mare piatto ma non troppo, dopo una notta in giro e con nelle orecchie una house bruttina e battente, e tanta gente. Ho fatto prima un bel giro di locali, e di piazze e di dj… e qualche drink, ma con cautela: devo guidare, devo fare GiroTondo

040

 

Lascia un commento

 

Tutti i contenuti del blog Viaggiare Terra e Mare (dove non diversamente specificato)
sono pubblicati sotto Creative Commons 2.5 Italia License.

Viaggiare Terra e Mare un progetto di Amatori Tour Operator - P.I. 02251850422