Ci sono

EccoMi EccoMi. Mi spiace, ieri non sono riuscita a postare. Ho avuto un gran daffare. Bashj stava male e l’amica cui lo ho affidato non sapeva come cavarsela e non trovava il numero del mio veterinario e io stavo per fiondarmi ad Ancona un’altra volta: sarei diventata un elastico, più che una trottola, a quel punto. Ma alla fine tutto si è risolto.

019

Qualcuno ha letto l’intervista al postodellefragole? Sono promossa come giornalista? Perché ho intenzione di farne altre, anzi, ecco qui le prossime due:

Lunedì 28 intervisterò lo scrittore Michel Monina, marchigiano di stanza a Milano.

Il giorno successivo, per rimanere nel campo della letteratura, intervisterò Luigi Socci che, oltre ad essere uno dei migliori poeti in circolazione, è anche scatenato organizzatore di eventi culturali.

Per gli altri, beh, datemi tempo. Credo comunque che se bisogna raccontare il territorio, come ci hanno chiesto, non si possono dimenticare le persone, no?

Intanto, eccovi una poesia del Socci che mi piace molto:

Quale forza li spinge e li solleva
li percorre nei corpi agita e incalza
cosa li torce cosa li rimbalza

in andirivieni di cavie
ricircolando il mondo
in certe fasce orarie.

Eeh? Nei prossimi giorni altre chicche.

Ma resto a spasso per le Marche e devo anche guardarmi attorno, non è vero? Ho seguito l’itinerario che mi hanno dato, saltando un po’ qua e là, naturalmente, e rispettando le esigenze della mia panda vecchia generazione…

Così, ora che scrivo, eccomi a Urbino.

Faccio un giro e vi racconto, giuro!

Ciau, Kyria

 

Lascia un commento


+ 4 = dieci

 

Tutti i contenuti del blog Viaggiare Terra e Mare (dove non diversamente specificato)
sono pubblicati sotto Creative Commons 2.5 Italia License.

Viaggiare Terra e Mare un progetto di Amatori Tour Operator - P.I. 02251850422