Cartoline di parole #30: Giulia

D’estate, al risveglio, mi capita di mettere la testa sotto al lenzuolo e osservare la luce che penetra dalla finestra.
Tu hai la testa chinata mentre guardi quella vetrina piena di olive, baccalà, pepe e calici di txacolina.
Sul muro, a fianco, c’è una donna dai capelli lunghi che indossa quelle scarpe nere, da flamenco. In volto hai quella la stessa luce che vedevo da piccolo sotto le lenzuola d’estate.
A Siviglia, a luglio, quando alzi lo sguardo, sei sotto le lenzuola.
Giganti. Bianche. Calde.

(Giulia Giacani)

 

Lascia un commento


4 + = undici

 

Tutti i contenuti del blog Viaggiare Terra e Mare (dove non diversamente specificato)
sono pubblicati sotto Creative Commons 2.5 Italia License.

Viaggiare Terra e Mare un progetto di Amatori Tour Operator - P.I. 02251850422