Boat-Ride Man of Zadar

“Uno alla volta, salite uno alla volta! Signora, si appoggi a me, mi dia il suo braccio. La barca è leggera, fate attenzione”

“Come ondeggia, fortunatamente il mare è calmo. …ma perché non partiamo?”
“Sta aspettando che arrivi altra gente, così guadagna un po’ di più. Ecco, a parte questi due che salgono ora, non credo arrivi qualcun’ altro per un po’. Dovremmo partire.”
“Che emozione, arriveremo in barca al centro storico per il mio compleanno, in barca a remi poi! Spero non mi arrivi qualche schizzo d’ acqua e mi rovini il vestito”
“Gli altri ci raggiungono dopo allora?̕””No, sono già al caffè nella piazza davanti alla chiesa che ci aspettano per un Martini. Poi ceneremo in quel ristorante laggiù, con la vista sul mare!̕”   “Bellissimo! Vedremo anche questo signore e la sua barca mentre ceniamo!̕”   “Certo, lui fa avanti e indietro fino a mezzanotte.̕”

“Scendete dal centro prima, appoggiatevi al mio braccio.”
“Sono cinque Kune a testa. Grazie, grazie, fate attenzione, grazie!̕”

“Dai, se facciamo in tempo riprendiamo la barca dopo cena, ma a quanto corrispondono cinque Kune?̕”
“A meno di un Euro.”

Boat-ride man of Zadar, 2011.

 

2 commenti a “Boat-Ride Man of Zadar”

  1. Ramona scrive:

    Bella immagine! Diversa dal slito “mare azzurro” della Croazia.

Lascia un commento


uno + 5 =

 

Tutti i contenuti del blog Viaggiare Terra e Mare (dove non diversamente specificato)
sono pubblicati sotto Creative Commons 2.5 Italia License.

Viaggiare Terra e Mare un progetto di Amatori Tour Operator - P.I. 02251850422