#22 La cartolina di Mario

Eravamo in viaggio verso i mari del Nord. Visitammo una delle isole Svalbard, a circa mille chilometri dal Polo Nord. Che emozione unica! Alla vista di un luogo cosi lontano e quasi incontaminato mi sentii come un’esploratore che scopriva per la prima volta un nuovo territorio! In un attimo fui rapito dalla bellezza della sconfinata distesa del mar glaciale Artico, che si estendeva scuro e freddo intorno a me. Questa visione mi tolse il respiro, mi sentivo un nodo alla gola, così toccai quell’acqua pura che bagnava la riva. Non dimenticherò mai la sua trasparenza e le pietre al fondo, rarissime per la forma ed il colore. Qua e là dei piccoli iceberg emergevano dall’acqua, a testimonianza che la maggior parte di quel mondo è sommersa. Volevo portare con me un piccolo pezzetto di quel luogo ma decisi di non rovinare la magia di quel mondo nascosto e misterioso.

Mario Nanni

 

2 commenti a “#22 La cartolina di Mario”

  1. Vanessa scrive:

    Complimenti bel gesto e bel racconto!

  2. Ennio scrive:

    Complimenti per il bel racconto, meriteresti di vincere…ma dipende dalla giuria…

Lascia un commento


cinque + = 11

 

Tutti i contenuti del blog Viaggiare Terra e Mare (dove non diversamente specificato)
sono pubblicati sotto Creative Commons 2.5 Italia License.

Viaggiare Terra e Mare un progetto di Amatori Tour Operator - P.I. 02251850422